Intimidazione a sindaco Trani, Piemontese "Niente spazio a violenza"

Intimidazione a sindaco Trani, Piemontese 'Niente spazio a violenza'
di Italpress

BARI (ITALPRESS) - "Non deve esserci spazio per la violenza. Con i sindaci e i rappresentanti delle istituzioni comuni, si può discutere, anche polemizzando con forza, ma gli atti delinquenziali sono solo da condannare. E sono particolarmente odiosi quando sono portati fino a casa, nel luogo privato che custodisce gli affetti più preziosi". Lo ha detto il vicepresidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, recandosi al Comune di Trani insieme alla consigliera regionale del Partito Democratico, Debora Ciliento, per esprimere vicinanza e solidarietà al sindaco Amedeo Bottaro, bersaglio, nella notte tra venerdì e sabato scorsi, di un atto intimidatorio con cui ignoti hanno incendiato il portone d'ingresso della sua abitazione. "Oltre ai sentimenti di amicizia personale e di fraterna vicinanza — ha aggiunto Piemontese — testimoniamo la solidarietà politica e istituzionale che si traduce nel completo sostegno dell'azione del sindaco di Trani". (ITALPRESS). pc/com 01-Mar-21 13:27