Film no aborto in liceo:Garante,vergogna

Film no aborto in liceo:Garante,vergogna
di ANSA

(ANSA) - BARI, 15 DIC - "Questa opera di vergognosa informazione deviante è inaccettabile soprattutto se proiettata alla presenza di minori in una scuola". Lo dichiara in una nota Ludovico Abbaticchio, Garante regionale dei diritti dei minori, con riferimento alla proiezione in un liceo di Monopoli di un video sull'aborto. Ieri due deputati M5S Veronica Giannone e Luigi Gallo avevano presentato un'interrogazione al Ministro Buassetti riferendo della "cruenta lezione pro vita avvenuta in un liceo di Monopoli con la proiezione, durante l'ora di religione, di un video antiabortista vietato ai minori". "Esiste una legge dello stato la 194/78 - spiega Abbaticchio - che prevede anche la corretta informazione contraccettiva per prevenire l'aborto". "Come Garante - sottolinea Abbaticchio - chiederò ai responsabili scolastici cosa è accaduto e chi ha scelto questo inaccettabile incontro". "Chiederò alla procura dei Minori e al tribunale per i minori - conclude - di intervenire"