Emergenza Pronto soccorso Puglia,sì a impiego giovani medici

Emergenza Pronto soccorso Puglia,sì a impiego giovani medici
di Ansa

(ANSA) - BARI, 20 AGO - I direttori generali delle Asl e degli ospedali pugliesi sono autorizzati a potenziare gli organici dei pronto soccorso impiegando temporaneamente, nelle aree di pre-filtraggio dei pazienti, anche giovani medici specializzandi in medicina generale e medici che hanno vinto le borse di studio per la formazione specialistica ma che non hanno ancora iniziato a frequentare il primo anno di corso. E' quanto prevede la nuova ordinanza firmata questa sera dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, per far fronte all'emergenza nei pronto soccorso pugliesi. Si tratta della seconda ordinanza in un mese firmata dal governatore per cercare di rafforzare le piante organiche dei pronto soccorso pugliesi allo stremo per l'elevato numero di pazienti da assistere ogni giorno. Con la prima ordinanza Emiliano aveva autorizzato i direttori ad assumere medici di medicina generale e medici pensionati; adesso, "in estremo subordine", i manager sanitari potranno anche "adottare provvedimenti urgenti per il coinvolgimento nelle attività, nell'ambito delle postazioni di continuità assistenziale collocate in zone filtro in prossimità del pronto soccorso", dei giovani medici e studenti di Medicina. (ANSA).