Droga da Albania, Puglia e Calabria, 16 misure cautelari

di Ansa

Una strutturata associazione per delinquere composta da italiani, albanesi e maltesi che trafficava e spacciava cocaina, hashish e marijuana acquistate in Albania, Puglia e Calabria e rivendute in Sicilia, Lombardia e Malta e' stata sgominata dalla Guardia di finanza di Catania. L'operazione e' stata denominata 'La Vallette'. Sedici le persone raggiunte all'alba tra la Sicilia e la Calabria da misure cautelari - 15 in carcere e un obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria - emesse dal gip di Catania al culmine di indagini coordinate dalla Procura etnea. Gli indagati sono gravemente indiziati del delitto di associazione per delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Durante le indagini sono stati sequestrati in piu' occasioni complessivamente 430 chili di droga tra cocaina, hashish e marijuana.