Analizzato il tampone della donna rientrata in Puglia da Londra

Analizzato il tampone della donna rientrata in Puglia da Londra
di Agenzia DIRE

BARI - Serviranno "diversi giorni" per capire se la positività al coronavirus riscontrata su una giovane donna rientrata a Bari da Londra la scorsa settimana è stata scatenata dalla variante inglese del virus. "Nel laboratorio di Biologia molecolare di Putignano, dove stamattina è arrivato il tampone, si procederà al sequenziamento mentre qui a Foggia procederemo all'isolamento del virus", spiega alla Dire Antonio Fasanella, direttore dell'istituto Zooprofilattico di Puglia e Basilicata che ha sede a Foggia. "Da marzo a oggi abbiamo sequenziato 190 genomi e finora nessuna variante inglese è stata riscontrata", continua il direttore spiegando che il "test non è di semplice esecuzione e serviranno diversi giorni".