Tav: Appendino, referendum prematuro

Tav: Appendino, referendum prematuro
di ANSA

(ANSA) - TORINO, 11 DIC - "È prematuro parlare di referendum. C'è un dibattito in corso. Adesso l'urgenza è definire l'analisi costi-benefici che dovrebbe dirci l'utilità o meno dell'opera e l'analisi tecnico-giuridica sui costi di un'eventuale sospensione dell'opera". Lo ha detto la sindaca di Torino Chiara Appendino parlando di Tav a margine dell'incontro sui 50 anni di Amiat. "Una volta che ci sarà questo quadro poi si faranno le valutazioni politiche. In questo momento è urgente che le analisi siano concluse e rese pubbliche in modo che il dibattito possa fare un passo avanti. Noi siamo un movimento che chiede e apre sempre alla partecipazione, ma un referendum deve essere fatto in un quadro informato in cui ci siano tutti gli elementi in campo e queste analisi daranno maggiori elementi di discussione. Quindi credo che questa scelta debba essere rinviata".