Tiscali.it
SEGUICI

Sabato al MU- CH laboratori per bimbi e famiglie del progetto Euphidra for Kids: conoscere la pelle ed evitare i danni del sole

di Agenzia DIRE   
Sabato al MU- CH laboratori per bimbi e famiglie del progetto Euphidra for Kids: conoscere la pelle...

ROMA - Si è concluso al MU-CH | Museo della Chimica a Settimo Torinese, il lungo percorso del progetto educativo Euphidra For Kids, promosso da Zeta Farmaceutici in collaborazione con Pleiadi, che è entrato nell’anno 2022 nelle scuole del Piemonte realizzando 100 laboratori, per un totale di oltre 3000 studenti coinvolti. Un percorso per trasmettere scientificamente l’importanza di proteggere e curare la nostra pelle.L’appuntamento al MU-CH è per il 17 settembre 2022 (2 turni da 90 minuti, alle 11:00 e alle 17:00) dove i bambini accompagnati dalle loro famiglie potranno essere i protagonisti di laboratori interattivi e sperimentali gratuiti alla scoperta del concetto di prevenzione. Guidati da explainers, approfondiranno la conoscenza della struttura della pelle, capiranno cosa sono i raggi UV e che impatto hanno, nonché le giuste accortezze per evitare i danni della radiazione solare; sempre con un approccio pratico, metodo scientifico e tanti esperimenti dimostrativi.Focus dei laboratori sarà sull’amido di riso, per comprendere come questa sostanza sia una vera alleata nella protezione e cura della pelle.

In un esperimento d’impatto, carico di curiosità per un inizio del laboratorio stupefacente i bambini costruiranno la molecola di amido unendo in una lunga catena, come un polimero, tutti gli elementi singoli che rappresentano il glucosio, mattone essenziale della molecola dell’amido.Gli studenti impareranno a conoscere la pelle, che è l’organo che ci protegge dall’esterno, che aiuta a mantenere la giusta temperatura corporea e non solo, per questo va protetta al meglio con una cura quotidiana, ma più intensa in situazioni particolari, come ad esempio quando è esposta al sole.Si passerà alla conoscenza dei raggi UV, parte della radiazione solare che ha un impatto diretto sulla nostra pelle. Con un esperimento pratico e diretto ogni bambino vedrà come la crema solare è in grado di schermare efficacemente i raggi UV; si analizzeranno in breve il grado di protezione secondo cui le creme solari vengono catalogate, per approfondire la conoscenza scientifica dell’argomento e un uso corretto dei prodotti.Marta Benedetti, amministratore delegato Zeta Farmaceutici: “Il progetto educativo Euphidra for Kids, dopo un anno di laboratori finalmente in presenza, si conclude in un nuovo e innovativo spazio museale a Settimo Torinese, ospitando questa volta anche gli adulti e genitori, per una piena consapevolezza di tutta la famiglia dell’importanza della cura e prevenzione della pelle non solo in estate, ma per tutto l’anno”.Più del 50% dell’esposizione ai raggi UV degli esseri umani nel corso della loro vita avviene durante l’infanzia. Questo dato fa capire immediatamente quanto sia importante proteggere i bambini dal sole e da possibili eritemi per ridurre il rischio a distanza di tumori della pelle.“La sovraesposizione ai raggi solari è più dannosa nei bambini rispetto a quanto lo sia negli adulti perché lo strato corneo più superficiale e più protettivo della pelle è più sottile, inoltre la produzione di melanina è ridotta. L'esposizione eccessiva i raggi ultravioletti UVA e UVB rappresenta il principale fattore di rischio per il melanoma cutaneo, il più aggressivo tra i tumori della pelle, che in Italia è il terzo tumore più frequente al di sotto dei 50 anni. L’incidenza è aumentata in modo rilevante negli ultimi 10 anni: si stima che nel 2020 abbia colpito circa 14.800 persone, +20% rispetto al 2019. La conoscenza su come proteggersi dal sole già da bambini è fondamentale”, afferma la dermatologa Ilaria De Simoni.

di Agenzia DIRE   
I più recenti
A2A, 160 milioni il valore economico generato in Piemonte nel 2023
A2A, 160 milioni il valore economico generato in Piemonte nel 2023
Ambiente in Piemonte, illustrata la relazione dell'Arpa del 2024
Ambiente in Piemonte, illustrata la relazione dell'Arpa del 2024
Piemonte, Palazzo Cisterna, al via la progettazione
Piemonte, Palazzo Cisterna, al via la progettazione
Torino, primo giorno di saldi in Piemonte - f
Torino, primo giorno di saldi in Piemonte - f
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...