Piemonte, Open Fiber porta la banda ultra larga a Pinerolo

Piemonte, Open Fiber porta la banda ultra larga a Pinerolo
di Italpress

TORINO (ITALPRESS) - La rete interamente in fibra ottica di Open Fiber illuminerà la città di Pinerolo, la cittadina piemontese ai piedi delle Alpi Cozie, che potrà così beneficiare di tutti i servizi innovativi disponibili sul web: la società guidata da Elisabetta Ripa ha siglato la convenzione con il comune e investirà circa 5 milioni di euro per collegare, attraverso un'infrastruttura in modalità FTTH (Fiber To The Home, fibra fino a casa), circa 14mila mila unità immobiliari alla banda ultra larga. Gli interventi di Open Fiber partiranno nel mese di giugno e dureranno circa 18 mesi a cominciare dall'area nord est della città dove verrà installato anche il POP (Point of Presence), ossia la centrale che accenderà l'intera rete cittadina. La convenzione stabilisce le modalità di scavo e ripristino per la posa della fibra, come previsto dal decreto ministeriale del 2013. Circa il 50% dell'opera (che si sviluppa per circa 90 chilometri) sarà eseguito mediante il riutilizzo di cavidotti e reti sotterranee o aeree già esistenti, mentre gli scavi saranno effettuati privilegiando modalità innovative e a basso impatto ambientale. "Questo progetto cambierà la vita dei cittadini pinerolesi- sottolinea Antonio Chiesa, Regional Manager di Open Fiber - consegnando loro un'infrastruttura a prova di futuro". (ITALPRESS). fil/com 11-Giu-21 14:47