Piemonte, Cirio "Regione era bloccata, c'è tanto lavoro da fare"

Piemonte, Cirio 'Regione era bloccata, c'è tanto lavoro da fare'
di Italpress

"Ho trovato una regione bloccata, ora vedo una regione dove i cantieri sono ripartiti. E così, che entro 10 anni, tutte le merci europee passeranno dal Piemonte. Diventeremo lo snodo logistico d'Europa. Questa è la nostra fortuna, queste sono le prospettive su cui dobbiamo lavorare". Così Alberto Cirio, presidente della regione Piemonte, intervenendo all'assemblea di Confindustria Verbano Cusio Ossola. "E' importante che ognuno faccia la sua parte, e credo che non sempre la politica la faccia. E' importante che si sia in grado di dare personale formato e subito spendibile nelle imprese, ma anche creando nuove specializzazioni per chi deve ricollocarsi" aggiunge, sottolineando che "c'è tanto lavoro da fare, e va fatto insieme con chi, come Confindustria, si è sempre dimostrato un interlocutore affidabile". (ITALPRESS).Photo www.agenziafotogramma.it xb2/tvi/red 06-Giu-22 18:20