Piemonte, 545 medici rispondono all'appello per l'emergenza Covid

Piemonte, 545 medici rispondono all'appello per l'emergenza Covid
di Italpress

EMERGENZA TORINO (ITALPRESS) - Sono 545 i medici che hanno fornito la disponibilita' a prestare assistenza nelle aziende sanitarie della Regione Piemonte per l'emergenza covid attraverso incarichi libero professionali da stipulare con le singole aziende. In particolare, l'appello della Regione e' rivolto a medici specialisti, medici specializzandi, iscritti all'ultimo e al penultimo anno di corso delle scuole di specializzazione, laureati in medicina e chirurgia, abilitati alla professione medica e iscritti agli ordini professionali, personale medico collocato in quiescenza, anche ove non iscritto al competente albo professionale in conseguenza del collocamento a riposo. "Siamo grati a quanti si stanno mettendo a disposizione - osserva l'assessore regionale alla Sanita' del Piemonte, Luigi Genesio Icardi - abbiamo bisogno di unire le forze per affrontare la recrudescenza della pandemia. L'apporto dei medici, come di tutto il personale sanitario e' fondamentale, il bando rimarra' aperto per tutto il perdurare dell'emergenza". La durata dell'incarico e l'impegno orario verranno concordate tra l'azienda e il professionista a seconda della disponibilita' manifestata e del perdurare della necessita' assistenziale. Le candidature devono essere presentate mediante procedura telematica attiva 24 ore su 24 da qualsiasi postazione collegata alla rete internet. (ITALPRESS). fil/com 29-Ott-20 19:46