Maltempo, viaggio nelle zone colpite in Piemonte: "Una tragedia, c'e' tanta rabbia"

di Ansa

"E' una grande tristezza per tutta la Val Sesia, e' una grande tragedia. C'e' tanta rabbia, anche perche' e' difficile dare una colpa, le colpe sono sempre a meta'. Bisognava fare manutenzione, adesso la situazione sara' dura per tutti. Non ci sono parole per quello che e' successo". Chi abita vicino al Sesia, il fiume che nella notte tra venerdi' e sabato ha causato parecchi danni e causato la morte di un uomo, si sente cosi', oggi, a due giorni dalla tragedia. Nella zona ci sono abituati, i piu' avanti negli anni ricordano il 1994: "Questa pero' e' stata diversa, non e' stata un'alluvione lunga, e' bastata una sola notte per distruggere tutto. E' colpa della poca manutenzione".