Tiscali.it
SEGUICI

Incendi, rinnovata la collaborazione tra la Regione Piemonte e i Vvf

di Italpress   
Incendi, rinnovata la collaborazione tra la Regione Piemonte e i Vvf

TORINO (ITALPRESS) - E' stata rinnovata per gli anni 2024/2025 l'intesa tra la Regione Piemonte ed il Corpo nazionale Vigili del fuoco in materia di incendi boschivi, attraverso la sottoscrizione di uno specifico Accordo che conferma l'ottima sinergia, già testata negli anni precedenti, tra le componenti del Sistema regionale antincendi boschivi. La Regione ha ritenuto opportuno infatti proseguire la collaborazione con il Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco, il cui apporto nella lotta attiva agli incendi boschivi si conferma fondamentale, con particolare riferimento: alla gestione ed al coordinamento tecnico operativo della Sala Operativa Unificata Permanente (SOUP), al coordinamento delle operazioni di spegnimento a terra, alla direzione delle operazioni di spegnimento aereo degli incendi boschivi, attraverso l'impiego di mezzi statali e regionali. Il Corpo nazionale Vigili del fuoco interviene contro gli incendi boschivi insieme all'altra componente operativa del Sistema antincendi boschivi regionale - il Corpo Volontari AIB Piemonte, da molti anni convenzionato con la Regione Piemonte per attività di prevenzione e spegnimento - e con i Carabinieri Forestali per quanto concerne le attività di vigilanza e repressione del fenomeno incendi boschivi.

L'Accordo, prevede inoltre la collaborazione tra Regione e Vigili del Fuoco attraverso: esercitazioni congiunte, anche in ambito internazionale; scambio di informazioni e di dati relativi agli incendi boschivi verificatisi nel territorio piemontese, banche dati e strumenti cartografici e previsionali del rischio. "Anche nella prevenzione e lotta agli incendi il Piemonte eccelle perché in grado in grado di fare fronte comune tra varie istituzioni. Siamo consapevoli che solo una collaborazione tra Regione, Vigili del Fuoco e AIB possa consentirci di migliorare l'efficacia dei nostro sistema" afferma l'Assessore alla Protezione Civile Marco Gabusi. "Il nuovo accordo di programma è frutto di un lungo percorso intrapreso con Regione Piemonte teso ad integrare sempre più l'attività dei Vigili del fuoco nel sistema di gestione della Sala Operativa Unificata Permanente (SOUP) e nella Direzione delle Operazioni di Spegnimento (DOS), con le componenti del Corpo volontari AIB del Piemonte e dell'intero sistema di protezione civile regionale. Questo obiettivo assicura una piena attuazione delle direttive nazionali in tema di pianificazione della lotta agli incendi boschivi. La prossima convenzione consentirà altresì lo sviluppo di presidi rurali dei Vigili del fuoco anche per il maggiore tutela dei parchi" il commento del Direttore Regionale dei Vigili del fuoco del Piemonte Alessandro Paola. Esprime il suo apprezzamento anche il Prefetto di Torino Donato Cafagna: "Le azioni previste dall'Accordo sono rivolte a rendere ancora più coordinata e mirata la lotta agli incendi boschivi, con l'obiettivo di assicurare pienamente la tutela sia del patrimonio boschivo, del quale è ricco il nostro territorio, sia del tessuto economico e della pubblica incolumità." Foto: Agenzia Fotogramma -(ITALPRESS). pc/com 20-Gen-24 10:11 .

di Italpress   
I più recenti
“Piemonte primo in Italia per crescita occupazionale”
“Piemonte primo in Italia per crescita occupazionale”
Bongioanni Portare le eccellenze piemontesi sul mercato cinese
Bongioanni Portare le eccellenze piemontesi sul mercato cinese
Compagnia San Paolo, Gilli Continuità con più internazionalizzazione
Compagnia San Paolo, Gilli Continuità con più internazionalizzazione
Compagnia San Paolo, anche nel 2025-2028 previste erogazioni per 700 mln
Compagnia San Paolo, anche nel 2025-2028 previste erogazioni per 700 mln
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...