Caccia al cinghiale e suite 5 stelle alla Reggia di Venaria

Caccia al cinghiale e suite 5 stelle alla Reggia di Venaria
di Agenzia DIRE

TORINO- Un hotel a 5 stelle nella Reggia di Venaria, con le suites nei sottotetti nell'ex residenza Savoia e altre camere nella caserma Gamerra, edificio a lato della Reggia che si affaccia sui giardini reali. E' più di un progetto quello annunciato oggi dal presidente del Consorzio delle Regge reali Michele Briamonte nel corso della conferenza stampa per la firma del protocollo con cui l'Istituto del Credito sportivo, che finanzierà 30 milioni per progetti culturali e sportivi all'interno della Reggia e delle altre 15 residenze del consorzio.Michele Briamonte"Dobbiamo studiarlo a livello di Cda, ma l'idea è usare la caserma Gamerra, prospicente i giardini, per ospitare un'attività ricettizia di alto livello per coloro che visitano la Reggia", spiega Briamonte. I posti letto non saranno solo nell'ex caserma, oggi in disuso: "L'idea è fare le suite nei sottotetti della Reggia, che poi non sono sottotetti", spiega alludendo al fatto che l'edificio costruito dai Savoia ha spazi amplissimi. "Anche perché non è stato sempre facile accogliere" gli ospiti arrivati in Reggia per gli svariati eventi svolti qui, continua Briamonte, tra cui quello che ha ospitato i 46 ministri degli Esteri del Consiglio d'Europa che sono arrivati a Torino questo maggio. Con le istituzioni, come Comune e Sovrintendenza, "ci stiamo rapportando".BRIAMONTE: "CHI FA L'ALBERGO METTE I SOLDI, IO METTO IL 20%""Va studiato", ripete Briamonte, ma ha già più di un'idea: "L'operatore che vuole fare l'albergo mette i soldi, e io metto il 20%. Quindi se lui mette 30 milioni io ne devo mettere sei. Ma è troppo prematuro per dare una cifra", resta cauto. Il progetto è in fase preliminare: "Abbiamo iniziato uno studio con Colliers international, il più grande operatore mondiale per questo tipo di sviluppi, e stiamo aspettando di fare un sondaggio con tutti gli operatori di mercato che potrebbero essere interessati: Star Hotels, Four Seasons… Quello che a me interessa è creare una nuova voce di ricavi, che possa aggiungersi a visite, attività e mostre, per poter avere un ulteriore sostegno.."."MIO MANTRA LA SOSTENIBILITA' ECONOMICA", QUATTRO ANNI DI TEMPOLa sostenibilità economica "è un mio mantra: io non faccio eventi autoreferenziali per farmi applaudire: se metto 10 e incasso 15 faccio l'evento", perché "se faccio una cosa deve avere una sua continenza dal punto di vista finanziario-economico". L'albergo andrà fatto "nell'ambito della mia presidenza". Briamonte ha iniziato da sei mesi, e il suo mandato durerà cinque anni, quindi gli restano più di quattro anni. E' già stato prodotto un primo studio che è all'analisi del Cda, ma è presto per parlare di numero di posti letto.NEL PROGETTO ANCHE CACCIA DI ALTO LIVELLO AL CINGHIALEBriamonte poi coltiva il sogno di portare i cacciatori a Venaria: "Pensa a tutto il mondo della caccia. Tu abbatti gli ungulati con le gabbie, se tu invece approcci il mondo della caccia di alto livello internazionale, tu fai venire i cacciatori". Tanto, prosegue, "gli ungulati li devi abbattere: li fai abbattere dai cacciatori". E la Reggia di Venaria, secondo Briamonte, può sicuramente essere una location attrattiva per la caccia di alto livello.