Tiscali.it
SEGUICI

Boniperti, il sindaco del paese natale: “Amava Barengo, la paniscia e la caccia”

di Agenzia DIRE   
Boniperti, il sindaco del paese natale: “Amava Barengo, la paniscia e la caccia”

ROMA - "Giampiero Boniperti è nato qui a Barengo, di cui è stato un residente per diversi anni e ha ancora le proprietà. L'ho conosciuto perché la mia prozia era la sua baby sitter. Nel 2009 sono diventato sindaco e abbiamo festeggiato spesso il suo compleanno con pranzi in paese. Una persona eccezionale e di compagnia. Amava Barengo e la parrocchia della Madonna della neve, chi lo ha conosciuto lo ricorda con tanto affetto e tanto amore". È il sindaco del Comune di Barengo, Fabio Maggeni, a raccontare all'agenzia Dire il rapporto che la bandiera bianconera aveva con il paese, in provincia di Novara, che gli ha dato i natali.

https://vimeo.com/564659352Appena 745 gli abitanti del piccolo centro che sorge a ridosso di una delle dorsali moreniche della provincia, tra il fiume Sesia e il torrente Agogna, un gruppo di case sovrastato dal castello quattrocentesco. Giampiero Boniperti è cresciuto tra queste strade e ha dato notorietà al piccolo paese di origine longobarda.Ha cominciato a tirare i primi calci al pallone con la squadra locale a 17 anni nel 1945, per poi passare nella stagione seguente al Momo, formazione dilettantistica della provincia. Fulmineo l'approdo alla Juventus con l'esordio in prima squadra datato 2 marzo 1947 al Comunale di Torino contro il Milan. Nonostante i tanti successi ottenuti in carriera, Boniperti non ha mai dimenticato il proprio paese."Ci teneva tanto alle sue origini- prosegue il sindaco di Barengo- e in particolare ricordo la festa dei suoi 85 anni che si è svolta a Barengo nel salone parrocchiale. Lui voleva mangiare, immancabilmente, la paniscia (risotto tipico del novarese, ndr) e la frittura. È stata una bella giornata passata chiacchierando di tutte le sue avventure giovanili nel paese e nella riserva di caccia. Era appassionatissimo e cacciava anche con i giocatori della Juventus: Schillaci, Tacconi e Baggio. Presuppongo che la sepoltura verrà fatta a Barengo dove c'è la tomba di famiglia e sicuramente più avanti faremo qualcosa in suo onore", ha concluso il primo cittadino.

di Agenzia DIRE   

I più recenti

Maltempo: in Piemonte zone rosse per rischio idrogeologico
Maltempo: in Piemonte zone rosse per rischio idrogeologico
Maltempo: allerta arancione in Piemonte e in Emilia-Romagna
Maltempo: allerta arancione in Piemonte e in Emilia-Romagna
Sala operativa protezione civile Piemonte aperta per maltempo
Sala operativa protezione civile Piemonte aperta per maltempo
Soccorso alpino Piemonte, 'serve prudenza per le valanghe'
Soccorso alpino Piemonte, 'serve prudenza per le valanghe'

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...