Al Piemonte 1,6 milioni per riqualificare la via Francigena

Al Piemonte 1,6 milioni per riqualificare la via Francigena
di Italpress

TORINO (ITALPRESS) - Il Piemonte vince il bando della "Via Francigena For All" ottenendo l'intera posta di 1,6 milioni di euro sui fondi statali che serviranno a rimettere a nuovo strutture e percorsi della millenaria porta d'ingresso dei viandanti verso la pianura Padana. Il progetto studiato per rendere il sentiero accessibile anche alle persone con disabilità si è laureato a pieni voti ottenendo il massimo del finanziamento dopo l'esame della commissione ministeriale. Si entra così nella fase operativa con l'apertura dei cantieri a partire da oggi lungo i 250 chilometri piemontesi (sui 650 complessivi dell'itinerario) che attraversano 4 parchi naturali e 47 Comuni. A questo si aggiunge la mappatura completa del percorso come, ad esempio, nei due tratti Canavesano e Valsusino, operazione che servirà a restituire alla comunità 20 luoghi culturali per 365 giorni l'anno. Quest'ultima azione ricalca l'iniziativa «Chiese a porte aperte», un sistema unico in Italia di prenotazione, apertura e narrazione automatizzata, tramite smartphone del patrimonio culturale ecclesiastico, che può essere esteso ad altri beni culturali presenti lungo il tracciato della Via Francigena. Saranno attivati anche tirocini lavorativi rivolti ai soggetti portatori di disabilità presso le strutture di accoglienza (ricettive, della ristorazione etc) e presso gli uffici d'informazione lungo l'itinerario della Via Francigena, una linea d'intervento che si calcola possa coinvolgere almeno 30 persone. - Foto Agenziafotogramma.it - (ITALPRESS). xb2/tvi/fil/red 16-Giu-22 18:46