Tiscali.it
SEGUICI

È morto a 105 anni il partigiano Bruno Segre

di Agenzia DIRE   
È morto a 105 anni il partigiano Bruno Segre

ROMA - È morto A 105 anni il partigiano Bruno Segre. Proprio nel Giorno della Memoria si è spento uno dei simboli dell'antifascismo italiano. A darne la notizia la famiglia.Segre che nacque nel 1918 fu partigiano con il nome di 'Elio' nelle formazioni che parteciparono alla liberazione nel Cuneese. Fu anche avvocato e giornalista. A causa delle leggi razziali, perché figlio di un ebreo, gli fu impedito di esercitare la professione di avvocato.ROSSOMANDO (PD): SEGRE FU MILITANTE FINO ALL'ULTIMO"Proprio nel Giorno della memoria, con la scomparsa di Bruno Segre, perdiamo uno dei principali pilastri dell'antifascismo, del liberalismo e della battaglia per i diritti civili di Torino e non solo.

Porteremo con noi la sua libertà di pensiero e la difesa delle libertà, vissute e portate avanti anche dopo la lotta di Liberazione. È stato militante fino all’ultimo, ricordandoci che il peggior nemico è l’indifferenza. E anche quando l’età lo avrebbe giustificato ha scelto ancora e ancora l’impegno. A noi il difficile compito di portare avanti la sua pesante eredità". Lo scrive su Facebook la vicepresidente del Senato Anna Rossomando (Pd).BONELLI (AVS): CI HA LASCIATO SIMBOLO E MONUMENTO ANTIFASCISMO"E’ morto a 105 anni Bruno Segre, ci ha lasciato il simbolo e monumento dell’antifascismo. Con la scomparsa di Bruno, proprio nel Giorno della Memoria, siamo tutti tenuti a ricordare che la democrazia e la societá aperta nella quale viviamo oggi è merito dei partigiani che, proprio come Bruno, hanno combattuto l’antifascismo per le nostre libertà. Ciao Bruno, rimarrai sempre nel cuore della nostra democrazia. Viva l’Italia antifascista". Così su Facebook il co-portavoce nazionale di Europa Verde e deputato di Alleanza Verdi e Sinistra, Angelo Bonelli.

di Agenzia DIRE   
I più recenti
“Piemonte primo in Italia per crescita occupazionale”
“Piemonte primo in Italia per crescita occupazionale”
Bongioanni Portare le eccellenze piemontesi sul mercato cinese
Bongioanni Portare le eccellenze piemontesi sul mercato cinese
Compagnia San Paolo, Gilli Continuità con più internazionalizzazione
Compagnia San Paolo, Gilli Continuità con più internazionalizzazione
Compagnia San Paolo, anche nel 2025-2028 previste erogazioni per 700 mln
Compagnia San Paolo, anche nel 2025-2028 previste erogazioni per 700 mln
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...