Quagliarella, Sindone fa riflettere

Quagliarella, Sindone fa riflettere
di ANSA

(ANSA) - TORINO, 30 APR - "La prima volta l'ho vista a 13 anni, quando ero nelle giovanili del Toro, ed è sempre una grande emozione". E' un Fabio Quagliarella inedito quello che parla da pellegrino della Sindone. L'attaccante del Torino ha contemplato il Sacro Telo accompagnato dai genitori, Susanna e Vittorio, e dal cappellano del club, don Aldo Rabino. "Il Signore ha dato la vita per noi, ma la quotidianità te lo fa dimenticare. Viene da chiedersi se ce lo meritiamo e da chiedere scusa".