La Belle Époque di Giovanni Boldini in mostra a Campobasso

La Belle Époque di Giovanni Boldini in mostra a Campobasso
di Italpress

CAMPOBASSO (ITALPRESS) - Fino al 18 aprile il Palazzo Gil a Campobasso ospita la mostra "Giovanni Boldini. Il genio della linea, la magia del colore", prodotta e organizzata dalla Fondazione Molise Cultura in collaborazione con MetaMorfosi Eventi e con la Fondazione Ferrara Arte e le Gallerie d'Arte Moderna e Contemporanea di Ferrara, con il sostegno della Regione Molise. La mostra, a cura di Chiara Vorrasi, è patrocinata dal Comitato di Studio per le Celebrazioni del novantesimo anno dalla morte di Giovanni Boldini ed è completata da un catalogo edito da Sagep. Ritrattista di fama mondiale, pittore dal talento prodigioso, Giovanni Boldini incarnò con la sua opera l'essenza stessa della Belle Époque. Questa mattina la conferenza stampa di presentazione e l'inaugurazione degli spazi espositivi con il presidente della Regione Molise Donato Toma, il presidente dell'associazione Metamorfosi Pietro Folena e il presidente FMC Antonella Presutti. "Una riuscita operazione di partenariato - ha sottolineato il presidente Toma - che ha permesso di realizzare un evento di ampio spessore artistico-culturale, in linea e in continuità con la mission che Regione Molise e Fondazione Molise Cultura si sono dati rispetto a progetti transregionali e transnazionali, il cui fine, per nulla secondario, è poi quello di fare del Molise un polo propositivo e attrattivo". (ITALPRESS). mor/vbo/r 27-Nov-21 16:10