Coronavirus, Toma "In Molise riprogrammate risorse per 84,7 mln"

Coronavirus, Toma 'In Molise riprogrammate risorse per 84,7 mln'
di Italpress

CAMPOBASSO (ITALPRESS) - Con modalità a distanza si è tenuta questa mattina da Palazzo Vitale a Campobasso, la consueta conferenza stampa di fine anno dal parte del presidente della Regione Molise, Donato Toma. "Un anno sui generis, particolare, problematico, complesso, per molti aspetti tragico - ha affermato Toma - nel quale abbiamo lavorato per venire incontro a quanti sono stati investiti dalla pandemia. La necessità di fronteggiare l'emergenza ha imposto uno sforzo programmatico intensificato che si è sommato al lavoro ordinario sulla programmazione impresso da questo governo regionale negli ultimi due anni e mezzo". Nel corso dell'intervento il governatore ha voluto dettare i numeri messi in campo dall'inizio della pandemia da Covid in favore di imprese, famiglie, lavoratori, inclusione sociale, sanità, informazione locale, società ed enti di promozione turistica, sportiva e culturale e religiosa. "Abbiamo spostato su coperture nazionali quelle che in un primo momento erano coperture regionali - ha sottolineato il governatore - riprogrammando a tempo di record ben 84,7 milioni di euro, di cui 57,7 ml nella prima fase della pandemia a valere sul Programma Operativo regionale, 27 ml nella seconda fase a valere sui fondi FSC". Un'attività, secondo il presidente Toma, orientata non solo dall'emergenza: "Abbiamo conseguito - ha proseguito - importanti risultati nella programmazione, ampiamente attestati nel corso della recente riunione del Comitato di sorveglianza del Por Fers Molise 2014/2020, attivando risorse per il 97% che l'Europa ci aveva destinato per oltre 124 milioni di euro, di cui il 76% già impegnate pari a oltre 97 milioni di euro. Un risultato - ha concluso - che ci inorgoglisce". (ITALPRESS). mor/pc/red 30-Dic-20 13:05