Neve e gelo, carabinieri soccorrono anziani nell'ascolano

askanews

Roma, (askanews) - Proseguono gli interventi di soccorso da parte dei carabinieri forestali di Ascoli Piceno, in servizio dall'inizio dell'emergenza neve nel territorio. In particolare, queste immagini riguardano il soccorso avvenuto a Colle San Marco, in provincia di Ascoli, dove sono stati salvati due anziani in gravi difficoltà, oltre a trenta pecore, bloccate senza cibo da 5 giorni.I militari, che dal primo gennaio si presentano con una nuova divisa e nuove auto in seguito alla fusione di Carabinieri e Forestale, sono stati impegnati in una lunga camminata con le ciaspole su oltre 2,5 metri di neve.Soccorsa una anziana di novant'anni, bloccata in Frazione Colle, all'interno di un'abitazione priva di elettricità e al gelo più totale. E un anziano di 95 anni allettato e di suo figlio di 55 anni, isolati e costretti a vivere da quattro giorni senza elettricità e al freddo, in località Santa Maria a Corte a 600 metri di altitudine.Infine, i carabinieri forestali di Comunanza hanno raggiunto una famiglia isolata da sei giorni in località Tavernelle, che aveva finito le scorte di cibo. I militari hanno così consegnato alla famiglia in difficoltà le scorte alimentari sufficienti per superare l'emergenza neve.