Tiscali.it
SEGUICI

Maltempo: assessore Marche, molte frane ma situazione migliora

di Ansa   
Maltempo: assessore Marche, molte frane ma situazione migliora

(ANSA) - ANCONA, 20 MAG - Nelle Marche, "ci sono frane e smottamenti in tutti i Comuni" e "come Protezione civile regionale abbiamo scritto a tutti i sindaci, chiedendo un report il più preciso possibile entro dieci giorni, con una quantificazione dei danni, che allegheremo alla richiesta dello stato di emergenza". Lo dice all'ANSA l'assessore regionale alla Protezione civile Stefano Aguzzi, dopo l'ondata di maltempo che ha colpito il territorio regionale.

"Si sta lavorando - spiega -, le strade in gran parte vengono a poco a poco riaperte, tranne quelle dove ci sono danni più difficili che dovranno essere affrontati con dei lavori più strutturali", mentre "la pulizia delle strade è a buon punto". "La situazione è migliorata - aggiunge - sia per quel che riguarda il maltempo sia dal punto di vista viario" perché "i disagi maggiori in buona parte sono stati eliminati e la viabilità principale è stata ripristinata". Restano "alcuni tratti in cui, o si continua a senso unico o ci sono delle strade chiuse, ma comunque alternative sono state trovate un po' su tutto il territorio, non ci sono frazioni o attività isolate". "Non per minimizzare - aggiunge Aguzzi -, i danni saranno sicuramente notevoli, anche quelli dei privati che sia a Senigallia che a Pesaro, a Sassocorvaro e Auditore hanno avuto scantinati allagati, case in parte allagate e auto sommerse. Ci sono una serie di situazioni di disagio che dovranno essere quantificate". (ANSA). .

di Ansa   
I più recenti
Al via raccolta piselli,  Findus: Marche area vocata a coltivazione
Al via raccolta piselli, Findus: Marche area vocata a coltivazione
VIDEO | Maculopatie queste sconosciute, ad Ancora screening per trovarle
VIDEO | Maculopatie queste sconosciute, ad Ancora screening per trovarle
Per il rilancio dei suoi borghi la Regione Marche mette sul piatto 24 milioni
Per il rilancio dei suoi borghi la Regione Marche mette sul piatto 24 milioni
“Mare e montagna”, le Marche si promuovono come destinazione turistica plurale
“Mare e montagna”, le Marche si promuovono come destinazione turistica plurale
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...