Tiscali.it
SEGUICI

Dopo la vendita di appartamenti, le Marche reinvestono 16 milioni nelle case popolari

di Agenzia DIRE   
Dopo la vendita di appartamenti, le Marche reinvestono 16 milioni nelle case popolari

ANCONA - Liberare risorse per il recupero del patrimonio edilizio esistente e per nuovi interventi di costruzione di case popolari, con soluzioni di efficienza energetica e costi di gestione ridotti. È l'obiettivo del Programma di reinvestimento dei proventi derivanti dalle alienazioni. I proventi delle vendite agli assegnatari degli appartamenti dell’Erap, l'Ente regionale per l'abitazione pubblica delle Marche, saranno reinvestiti nell'edilizia residenziale pubblica. Lo ha deciso la giunta regionale delle Marche. Gli interventi riguardano quattro province: Ancona, Fermo, Macerata e Pesaro Urbino. Le risorse disponibili ammontano a 15,859 milioni di euro. "La proposta di reinvestimento presentata dall'Erap Marche- spiega l’assessore regionale all’Edilizia residenziale pubblica, Stefano Aguzzi- è coerente ai fini di legge, secondo cui i proventi delle alienazioni vengono utilizzati per incrementare e valorizzare il patrimonio abitativo (mediante interventi di nuova costruzione, acquisto-recupero, manutenzione) o per ripianare eventuali situazioni di deficit finanziario dell'Erap".

A MACERATA SI COMPLETANO 2 LOTTI IN LOCALITÀ COLLEVARIONella provincia di Ancona, per l'acquisto alloggi da destinare a edilizia agevolata saranno investiti 7,03 milioni di euro; per nuove costruzioni di alloggi in edilizia sovvenzionata altri 700.000 euro; per l’acquisto o il recupero di alloggi 3,1 milioni; per interventi di manutenzione sugli alloggi dell'Erap 400.000 euro. Nella provincia di Fermo, per l’acquisto di alloggi (con eventuale recupero) da destinare a edilizia sovvenzionata saranno destinati 1,65 milioni. Nella provincia di Macerata, per la nuova costruzione di 12 alloggi di edilizia residenziale pubblica su un'area di proprietà del Comune di Macerata, il secondo lotto di località Collevario, sono stati destinati 3,478 milioni; per il completamento del programma costruttivo già avviato che prevede 14 alloggi di edilizia residenziale sempre a Collevario, nel terzo lotto, sono destinati 2,097 milioni; 100.000 euro serviranno per interventi di manutenzione. Infine, nella provincia di Pesaro e Urbino sono stati decisi interventi di manutenzione su case esistenti per 1,5 milioni.

di Agenzia DIRE   
I più recenti
Gli ucraini delle Marche scrivono anche al presidente Biden
Gli ucraini delle Marche scrivono anche al presidente Biden
Gdf, nelle Marche individuati oltre 500 lavoratori in nero
Gdf, nelle Marche individuati oltre 500 lavoratori in nero
Migliaia al Marche Pride ad Ancona, 'l'amore senza barriere'
Migliaia al Marche Pride ad Ancona, 'l'amore senza barriere'
1000 km su strade pubbliche per l’auto a guida autonoma del PoliMi
1000 km su strade pubbliche per l’auto a guida autonoma del PoliMi
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...