Tiscali.it
SEGUICI

Dopo l’alluvione nelle Marche ecco l’assestamento di bilancio da 21,6 milioni di euro

di Agenzia DIRE   
Dopo l’alluvione nelle Marche ecco l’assestamento di bilancio da  21,6 milioni di euro

ANCONA - La Regione Marche con l’approvazione dell’assestamento di bilancio, ieri in aula, ha destinato 21,6 milioni di euro per l’alluvione che ha colpito le Marche e per implementare gli stanziamenti per il dissesto idrogeologico e la manutenzione dei fiumi. I fondi sono stati reperiti nell’ambito dell’assestamento di bilancio 2022-2024. “Sin dal nostro insediamento avevamo triplicato gli investimenti per il dissesto idrogeologico per la nostra regione, stanziando in due anni 106 milioni di euro, a fronte di uno stanziamento di 98 milioni di euro dei precedenti cinque anni di amministrazione- dice il presidente della Regione, Francesco Acquaroli-. Abbiamo voluto modificare profondamente l’assestamento di bilancio, dopo i tragici eventi del 15 settembre. Destineremo altri 15,6 milioni di euro, tra il 2022 e il 2024, per la manutenzione dei fiumi della nostra Regione.

Risorse che si aggiungono a quelle che avevamo già stanziato per questa finalità nel biennio 21/22, e cioè 6,4 milioni"."UNO SFORZO ENORME DI RISORSE REGIONALI"Il governatore parla di "uno sforzo enorme, 22 milioni di euro di risorse regionali, che mai nessuno aveva fatto precedentemente, ma resosi necessario alla luce della forza devastante delle precipitazioni piovose verificatesi, a cui si aggiungeranno anche gli stanziamenti dei fondi europei". Inoltre, nell’assestamento, aggiunge il presidente, "si mobilitano le risorse per il fondo straordinario per il sostegno alle imprese colpite dall’alluvione, implementate a 6 milioni di euro. Il totale dunque di risorse tra i 15,6 milioni e i 6 milioni per le imprese ammonta a 21,4 milioni liberati nella manovra approvata oggi. Ringrazio gli assessori e i consiglieri regionali, i funzionari della Regione e la prima Commissione e gli assessori che ha condiviso questo emendamento apportato alla legge di bilancio”.ECCO GLI INTERVENTI FINANZIATI(DIRE) Ancona, 30 set. - L’emendamento mette a disposizione per l’emergenza alluvione un ammontare di risorse pari a 21,6 milioni nel triennio 2022-2024. Gli interventi finanziati sono i seguenti. Anno 2022: 6 milioni per un Fondo straordinario per il sostegno alla liquidità delle imprese che hanno subito danni causa alluvione; 1,6 milioni per manutenzione straordinaria opere idrauliche. Anno 2023: 3,5 milioni per manutenzione straordinaria opere idrauliche; 3,5 milioni per manutenzione ordinaria opere idrauliche. Anno 2024: 3,5 milioni per manutenzione straordinaria opere idrauliche; 3,5 milioni per manutenzione ordinaria opere idrauliche. Totale 21,6 milioni nel triennio.

di Agenzia DIRE   

I più recenti

VIDEO | Approccio multidisciplinare per tumore fegato, le Marche fanno scuola
VIDEO | Approccio multidisciplinare per tumore fegato, le Marche fanno scuola
Neve sulle Marche, impianti sciistici pronti a riaprire
Neve sulle Marche, impianti sciistici pronti a riaprire
Peschereccio affonda al largo delle Marche, salvi i tre marinai
Peschereccio affonda al largo delle Marche, salvi i tre marinai
A Pesaro gli ‘Orti per la pace’ aspettano l’ulivo di Rafah
A Pesaro gli ‘Orti per la pace’ aspettano l’ulivo di Rafah

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...