Caso Pamela, al via processo di appello a Oseghale

Caso Pamela, al via processo di appello a Oseghale
di Adnkronos

Ancona, 15 set. (Adnkronos) - Prenderà il via domani il processo di appello a Innocent Oseghale, il nigeriano condannato in primo grado all'ergastolo e a 18 mesi di isolamento diurno con le accuse di aver violentato, ucciso e fatto a pezzi L'avvocato Matraxia 'Innocent in aula, potrebbe fare dichiarazioni spontanee', la 18enne romana allontanatasi da una comunità di Macerata e i cui resti furono ritrovati in due trolley a Pollenza, nel gennaio del 2018. All'udienza, fissata davanti alla Corte di Assise di Appello di Ancona, sarà presente lo stesso Oseghale che, come anticipa all'Adnkronos il suo legale, l'avvocato Simone Matraxia, "potrebbe fare delle dichiarazioni spontanee". "Abbiamo fatto delle eccezioni e chiesto che sia disposta una perizia medico-legale tossicologica per accertare le cause della morte - aggiunge l'avvocato - per colmare le lacune che si sono evidenziate nel corso del processo di primo grado".