Ucraina: a Milano concerto di beneficenza a sostegno di studenti ucraini rifugiati

di Adnkronos

Milano, 29 set. (Adnkronos) - Una serata di grande musica con un obiettivo importante: donare risorse per il fondo #MilanoAiutaUcraina. Si intitola 'L’impresa della Pace' ed è un concerto organizzato a Milano per lunedì prossimo, 3 ottobre, alle ore 19, a Palazzo Castiglioni (Confcommercio Milano), corso Venezia 47. Realizzato con il supporto di Impresa Cultura Confcommercio Milano e Fondazione Monzino, l'evento vedrà protagonisti il violinista ucraino Pavel Vernikov, originario di Odessa e la violinista russa Svetlana Makarova con una selezione di brani di musica tradizionale ucraina, accompagnati dalla pianista ucraina Anna Khmara.

Per poter assistere al concerto è richiesta una donazione minima di 50 euro indirizzata al fondo #MilanoAiutaUcraina attraverso carta di credito o bonifico con causale CONCERTOVERNIKOV, da allegare alla richiesta di biglietto. Il ricavato sarà destinato al fondo solidale costituito dalla fondazione di Comunità Milano in collaborazione con il Comune di Milano, per sostenere gli studi di ragazze e ragazzi ucraini rifugiati che frequentano i corsi di musica, teatro e cinema delle scuole civiche di Fondazione Milano.

"Con questo concerto vogliamo estendere i nostri pensieri, la nostra solidarietà e il nostro aiuto ai popoli che lottano per la loro terra e la loro sovranità -dichiarano Pavel Vernikov e Svetlana Makarova-. Ci è sembrato naturale includere nel programma un'opera della compositrice ucraina Victoria Polevaya, piena di tristezza, fragilità e nostalgia, dedicata proprio a noi. Saranno inoltre presentate opere di Valentin Silvestrov e Myroslav Skoryk, eseguite da musicisti invitati dall'Ucraina, Anna e Oleksandra Khmara, e dal giovane pianista Leonardo Moretti. Nonostante le difficoltà, vogliamo dare un messaggio di ottimismo, luce, amore e umanità, perciò il programma prevede diversi brani per concludere il concerto con la speranza e la celebrazione della vita".