Tiscali.it
SEGUICI

Shoah: 'I Simpson deportati' in murales al Binario 21 della Stazione Centrale Milano

di Adnkronos   

Milano, 26 gen. (Adnkronos) - 'Binario 21. I Simpson deportati ad Auschwitz'. E' il titolo di un doppio murales realizzato dall’artista aleXsandro Palombo apparso sui muri del Memoriale della Shoah presso la Stazione Centrale di Milano per celebrare la Giornata della Memoria. Nell'opera, l'artista ritrae la famiglia Simpson deportata nei campi di concentramento nazisti. La prima opera raffigura la famiglia prima della deportazione; nella seconda, i Simpson ormai prigionieri appaiono emaciati, scheletrici e con addosso le divise a righe dei campi di concentramento, privati della dignità.

Si tratta, spiega l'artista, di un riflessione sul male assoluto che è stato il nazismo, un monito a custodire la memoria e a non permettere al tempo di farla cadere nell’oblio: dal Binario 21 della Stazione Centrale di Milano centinaia di ebrei vennero caricati su vagoni bestiame diretti ai campi di concentramento di Auschwitz–Birkenau, Mauthausen, Bergen-Belsen, Flossenbürg, Ravensbrück, Fossoli e Bolzano. Per ricordare l’olocausto e stigmatizzare il male, l’artista ha usato il suo linguaggio neo pop, celebre per l’utilizzo dei cartoon e da sempre vicino alla sensibilità dei giovani: "Queste opere -dice Palombo- sono un inciampo visivo che ci costringono a vedere quello che non vediamo più. Le cose più terribili possono diventare realtà e l’arte ha il dovere di ricordarle perché è un potente antidoto ai rischi dell’oblio. Bisogna trasmettere senza filtri l’orrore del genocidio ebreo alle nuove generazioni per proteggere l’umanità da altri orrori come la Shoah".

Non è la prima volta che l’artista affronta il tema della Shoah, i suoi lavori sull'olocausto sono stati pubblicati e analizzati in importanti saggi internazionali tra cui 'Holocaust Icons in Art: The Warsaw Ghetto Boy and Anne Frank' scritto dalla storica israeliana Batya Brutin, critico d’arte e ricercatrice di arti visive della Shoah in Israele e nel mondo, vincitrice dello Yad Vashem award alla carriera nel campo dell'educazione all’Olocausto.

di Adnkronos   

I più recenti

Varese, sequestrati granchi alieni cinesi vivi all'aeroporto di Malpensa. E' una specie invasiva
Varese, sequestrati granchi alieni cinesi vivi all'aeroporto di Malpensa. E' una specie invasiva
Milano, dal 13 al 17 marzo la prima edizione del Festival Soul
Milano, dal 13 al 17 marzo la prima edizione del Festival Soul
Bergamo, Donizetti Opera 2024. Decima edizione del Festival
Bergamo, Donizetti Opera 2024. Decima edizione del Festival
Milano, Questore sospende per 7 giorni la licenza a un hotel
Milano, Questore sospende per 7 giorni la licenza a un hotel

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...