Qualità Aria, Regioni Bacino Padano "Rischio multa UE da 2,3 mld"

Qualità Aria, Regioni Bacino Padano 'Rischio multa UE da 2,3 mld'
di Italpress

MILANO (ITALPRESS) - "I presidenti delle Regioni del Bacino padano (Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Veneto) hanno mandato in queste ore una lettera al Presidente del Consiglio dei ministri Conte chiedendo un incontro urgente per un piano di interventi immediato a fronte della condanna che la Corte di Giustizia dell'Unione Europea ha inflitto al nostro Paese per il superamento dei limiti del pm10". Lo riferisce l'assessore all'Ambiente e Clima di Regione Lombardia, Raffaele Cattaneo, questa mattina nel corso della conferenza stampa a Palazzo Lombardia sulla situazione della qualità dell'aria nel territorio regionale. "La procedura europea può portare a sanzioni al nostro Paese che possono ammontare fino a 2,3 miliardi di euro, se non presentiamo alla Commissione europea un pacchetto di interventi significativi", spiega Cattaneo, precisando che "questa è solo la prima procedura in corso a livello europeo, ce n'è anche una seconda sugli ossidi di azoto e ne è stata avviata una terza a novembre". In riferimento a 2,3 miliardi di euro di sazioni Ue, l'assessore regionale osserva come sia evidente che "queste risorse anziché pagarle come multa è molto più opportuno che vengano usate per invertenti". (ITALPRESS). fmo/pc/red 12-Gen-21 12:54