Pavia: sorpreso a spacciare mentre è ai domiciliari, arrestato

di Adnkronos

Milano, 17 apr. (Adnkronos) - Continuava a spacciare droga nonostante fosse agli arresti domiciliari. Per questo un 31enne di origine marocchina è stato arrestato dalla polizia. E' accaduto ieri a Pavia. Gli agenti della squadra mobile, impegnati in un servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno notato un viavai sospetto nelle immediate vicinanze dell’abitazione dell’uomo. Così hanno deciso di approfondire, scoprendo che tra i suoi clienti, vi era anche un minorenne. A quel punto è scattato il blitz. Il 31enne, già noto alle forze dell’ordine in quanto gravato da pregiudizi di polizia e penali, è stato arrestato. Dalla perquisizione domiciliare è emerso che in casa nascondeva oltre 450 grammi di marijuana, oltre a materiale per il confezionamento delle dosi e 1200 euro in contanti, frutto dell’attività illecita.