Milano: tenta di vendere droga a poliziotti in borghese, due arresti

di Adnkronos

Milano, 20 apr. (Adnkronos) - Ha avvicinato dei passanti per vendere loro droga, senza sapere che si trattava di poliziotti in abiti civili. E' così che un 18 enne di origine marocchina ed un suo complice, un 39enne tunisino, entrambi pluripregiudicati, sono stati arrestati. E' accaduto ieri a Milano. L'operazione è scattata dopo che gli agenti della polfer, impegnati in un servizio antidroga nei pressi della stazione Rogoredo, hanno notato un sospetto via vai di persone che entravano e uscivano dalla zona boschiva situata tra lo scalo ferroviario e la fermata San Donato milanese. La pattuglia, in abiti civili, è stata avvicinata da uno dei due uomini che ha offerto loro della sostanza stupefacente in cambio di denaro. Bloccato, l'uomo ha tentato la fuga lanciandosi in un fossato, ma è stato raggiunto e arrestato con l'ausilio di altri agenti appostati poco distante. Entrambi i complici sono stati trovati in possesso di oltre 20 grammi tra eroina e cocaina, un bilancino di precisione e la somma di circa 700 euro in banconote di piccolo taglio, ritenuta provento dell'attività illecita.