Milano: Scalfarotto, 'Sala e M5S? niente alleanze con chi si è battuto contro l’Expo'

di Adnkronos

Roma, 16 apr. (Adnkronos) - "Prima della pandemia, il boom di Milano si doveva a dieci anni di buona amministrazione e al volano internazionale di Expo. Che senso ha allearsi ora con chi si è opposto a Expo e ha contrastato in tutto e per tutto le giunte di Pisapia e Sala?" Lo dice Ivan Scalfarotto, sottosegretario agli Interni e parlamentare di Italia viva, al Corriere edizione Milano. Italia viva rinuncerà a presentare il simbolo perchè "a noi interessa costruire un progetto comune nella capitale del riformismo". "C’è un grande pezzo di Italia che non si ritrova né nel sovranismo leghista né nel populismo grillino. Italia viva è la casa di questo pezzo di Paese. Ma ci sono anche altre realtà in questo spazio politico liberaldemocratico e riformista. Adesso si tratta di metterle insieme". E sui 5 Stelle aggiunge: "Mi chiedo come si possa concretamente fare un’alleanza con loro. Perché fare un’alleanza in una città dove contano così poco? Non se ne vede né l’opportunità politica né l’utilità elettorale. Se c’è un luogo dove il riformismo è più forte del populismo grillino, quello è proprio Milano. Se la nostra area riesce a mettere da parte le divisioni e i personalismi e a presentare una proposta credibile alla città, sono sicuro che porteremo tanti voti in dote alla coalizione".