Milano: De Corato, 'farmacie come bancomat, col lockdown una rapina al giorno'

di Adnkronos

Milano, 14 nov. (Adnkronos) - "Giovedì sera si è registrata l’ennesima rapina ai danni delle farmacie di Milano. Questa volta ad essere presa di mira è stata la farmacia internazionale di viale Abruzzi dove tre giovanissimi hanno scavalcato il bancone e colpito con calci e pugni il farmacista, finito poi in ospedale. I tre, un 17enne e due 18enni, sono stati arrestati dai carabinieri ai quali va il mio ringraziamento, così come la solidarietà al farmacista aggredito e a tutta la categoria. Purtroppo, da quando è iniziato il nuovo lockdown, Milano sta assistendo a una rapina al giorno ai danni delle farmacie diventate veri e propri bancomat per sbandati e delinquenti". Lo dichiara Riccardo De Corato, assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale di Regione Lombardia commentando la rapina avvenuta in viale Abruzzi. "La violenza usata dai tre giovanissimi nei confronti del farmacista lascia senza parole. Bisogna difendere questa categoria di professionisti che, nonostante il difficile periodo che stiamo vivendo, continuano a garantire un servizio di presidio sanitario a beneficio di tutti. E’ necessario aumentare i controlli delle forze dell’ordine contro questi criminali che approfittano dell’emergenza Coronavirus", conclude De Corato.