Milano: De Corato, 'andava già rimpatriato chi ha tentato di dar fuoco a compagna'

di Adnkronos

Milano, 13 dic. (Adnkronos) - "Com'è possibile che un pregiudicato marocchino, un delinquente seriale che già aveva violentemente picchiato la compagna in passato, sia in Italia tranquillamente e che nei suoi confronti, per reati precedenti, sia stato spiccato soltanto l’obbligo di firma? Un provvedimento ridicolo e lo dimostra quello che è accaduto, in un’escalation di violenza inaudita nei confronti della donna che è arrivato a cospargere di benzina". Lo afferma Riccardo De Corato, assessore lombardo alla Sicurezza, in merito all'arresto di un 32enne per rapina aggravata e maltrattamenti nei confronti della compagna. "Questo criminale andava rimpatriato in Marocco subito dopo il primo arresto, non lasciato libero di delinquere. E’ evidente che ci sia una propensione a compiere reati che andava fermata", conclude De Corato.