Tiscali.it
SEGUICI

Milano, da Ali di Leonardo e Rosetum 50 occhiali per detenuti Bollate

di Italpress   
Milano, da Ali di Leonardo e Rosetum 50 occhiali per detenuti Bollate

MILANO (ITALPRESS) - L'associazione milanese Ali Di Leonardo Odv, ha donato al Centro Culturale Francescano Rosetum di Milano, 50 occhiali da lettura destinati al Carcere di Bollate. Grazie alla donazione di due benefattori meneghini, Anna Bossi e Mario Colombo, alla presidente dell'Associazione Ali di Leonardo, Gabriella Scrimieri, questi occhiali da lettura, di varie diottrie, modelli e colori, sono stati consegnati a Padre Marco Finco, direttore del centro Culturale Francescano di via Pisanello, che a sua volta donerà al Carcere di Bollate attraverso i volontari dell'Associazione Sesta Opera. Gabriella Scrimieri, presidente Ali di Leonardo Odv ha commentato "La nostra associazione è costituita in gran parte da infermieri, che prestano la loro opera in forma totalmente gratuita e volontaria, per non lasciare soli gli ultimi di questa città.

Abbiamo fatto la scelta di operare in aree periferiche e disagiate di Milano, dopo aver capito che in alcuni quartieri sussistono criticità, acuite dal covid e dalla crisi economica. Donare questi occhiali al carcere di Bollate, grazie le mani di Padre Marco Finco, è il gesto perfetto che la nostra associazione si pone come obiettivo: colmare le gravi carenze che in questo periodo il nostro nostro sistema sanitario sta vivendo, soprattutto a discapito dei cittadini più poveri, disagiati e fragili". Padre Marco Finco, direttore Centro Culturale Rosetum aggiunge "Una catena umana, un passamano che ha lo scopo di aiutare gli ultimi, i più fragili, chi oggi vive una situazione difficile economicamente. Questa volta gli occhiali donati saranno destinati al Carcere di Bollate ma con l'Associazione Ali di Leonardo, metteremo in campo un canale umanitario. Viviamo nel solco di San Francesco che ci ha insegnato che aiutare gli altri fa ritrovare noi stessi". L'Associazione Ali Di Leonardo dal mese di maggio ha aperto un ambulatorio gratuito all'interno delle case Aler di via Etruschi-Calvairate e il prossimo 26 settembre ne aprirà un altro a Ponte Lambro.(ITALPRESS).Foto: Ufficio stampa Rosetum trl/com 22-Set-23 11:37 .

di Italpress   
I più recenti
Cattolica, grande successo a Brescia per Un Campione in Famiglia
Cattolica, grande successo a Brescia per Un Campione in Famiglia
Lazio, migliori formaggi e pani. Premiate 8 imprese della Tuscia
Lazio, migliori formaggi e pani. Premiate 8 imprese della Tuscia
Milano, qQuestore sospende licenza per 15 giorni a club di Segrate
Milano, qQuestore sospende licenza per 15 giorni a club di Segrate
Milano, la Polizia ricorda l'agente scelto Vincenzo Raiola
Milano, la Polizia ricorda l'agente scelto Vincenzo Raiola
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...