Lombardia: da Regione 4,4 mln per dotazioni polizia locale

di Adnkronos

Milano, 21 ott. (Adnkronos) - Regione Lombardia mette a disposizione di Comuni, Province e Comunità montane 4,4 milioni di euro per l’acquisto di dotazioni strumentali da destinare alla polizia locale. Le risorse stanziate potranno essere utilizzate anche per il rinnovo e l’incremento del parco veicoli. Lo prevede una delibera approvata dalla giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale, Riccardo De Corato. Sarà possibile acquistare anche i taser, oltre a biciclette elettriche, droni, radio portatili e veicolari, impianti di allarme per la sede dei comandi, dash cam, bodycam, defibrillatori, fototrappole, sniffer portatili utili per il rilevamento di esplosivi e per il riconoscimento rapido di droghe, autovetture, moto, scooter e veicoli per unità cinofila di polizia locale. “L’avviso pubblico – sottolinea De Corato – sarà disponibile entro la fine di questo mese. Si tratta di misure molto attese dagli enti. I bandi precedenti hanno avuto enorme successo. I fondi stanziati negli anni passati sono stati spesi interamente. Come Regione Lombardia riteniamo molto utile dotare le polizie locali di nuovi e sempre più tecnologi strumenti a supporto dell’attività. La sicurezza dei cittadini passa anche attraverso queste nuove dotazioni acquistate attraverso i bandi di Regione Lombardia”. Il finanziamento arriva sino al 90% dei costi del progetto validato. Si va da un minimo di 20mila euro ad un massimo di 50mila euro.