La Lombardia in zona rossa, Fontana "Punizione che non meritiamo"

La Lombardia in zona rossa, Fontana 'Punizione che non meritiamo'
di Italpress

MILANO (ITALPRESS) - La Lombardia torna in zona rossa. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, a quanto si apprende, sulla base dei dati e delle indicazioni della cabina di regia, firmerà nelle prossime ore una nuova ordinanza che andra' in vigore a partire da domenica 17 gennaio. In mattinata il governatore Attilio Fontana si era detto "contrario alla zona rossa per la Lombardia, siamo in una fase in cui stiamo migliorando i numeri. La zona rossa è una punizione che la Lombardia non si merita. Limitazioni troppo restrittive rispetto all'andamento epidemiologico di questi ultimi giorni". L'assessore regionale allo Sviluppo economico, Guido Guidesi, parla di "decisione assurda da parte del Governo che avrà conseguenze drammatiche per il sistema produttivo lombardo". "Bene ha fatto il governatore Fontana - sottolinea - a chiedere con fermezza al ministro Speranza di approfondire la questione con il Comitato tecnico scientifico. Oltre a rivedere la decisione, il Governo dovrebbe utilizzare un semplice buonsenso e ristorare immediatamente tutte le attività economiche danneggiate. Questo astio nei confronti delle partite Iva - ha concluso Guidesi - deve finire". (ITALPRESS). fsc/com 15-Gen-21 14:16