Green pass: Bonomi, 'chi soffia sul fuoco dimentica i morti'

di Adnkronos

Milano, 15 ott. (Adnkronos) - "Chi soffia sul fuoco e pensa di ribaltare il tavolo si dimentica che in Italia sono morte 133mila persone". Lo ha detto il presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, intervenendo all'assemblea di Confindustria Bergamo. "Sul pagamento dei tamponi qualcuno pensa di far pagare il conto allo Stato o alle imprese”, ha continuato, "per incitare a bloccare un processo importante di vaccinazione. Ma voi che lo proponete siete convinti che questa è la cittadinanza solidale che il Paese chiede?" Per Bonomi "non si tratta di risparmiare, ma di avere in mente la società che vogliamo, una società inclusiva, responsabile e solidale. Questa è la battaglia, non il costo del tampone. Ma se cediamo oggi non avremo l’obbligo vaccinale, non avremo più niente. Questa è una battaglia di civiltà per il nostro Paese".