Goggia: “È tosta, ma sono serena. Guarirò presto”

Goggia: “È tosta, ma sono serena. Guarirò presto”
di Agenzia DIRE

ROMA - "Non essere ai Mondiali per rappresentare la mia Nazione è tosta ma bisogna andare avanti ed è necessario farlo. Alla fine è solo un osso, tra virgolette, ci impiega poco a guarire e la guarigione avverrà in maniera perfetta, ma non è una piccola frattura che mi spaventa, anche se il carico emotivo sarà un po' pesante soprattutto per l'intensità con cui vivo io le emozioni". Queste le parole di Sofia Goggia, affidate a un videomessaggio sui social per ringraziare tutti dell'affetto "che mi ha investito in questi giorni" e che "non ho mai sentito così forte prima". La campionessa olimpica, che si è infortunata domenica scorsa a Garmisch, ha avuto parole di gratitudine per i tanti messaggi di solidarietà che le sono arrivati: "Il vostro affetto mi ha piacevolmente travolta rendendomi fiera. Mi avete fatto sentire molto amata", ha detto la bergamasca, che poi ha concluso: "Oggi mi sono svegliata serena e sono contenta di ripartire. Ci rivediamo presto sulla neve e sugli sci". Nel frattempo, "tiferò le mie compagne dal divano".