Gallera "Primi a vaccinarsi presidenti ordini medici e virologi"

Gallera 'Primi a vaccinarsi presidenti ordini medici e virologi'
di Italpress

MILANO (ITALPRESS) - In Lombardia i primi a essere vaccinati contro il Covid "saranno i presidenti degli ordini dei medici e degli infermieri, e poi i rappresentanti degli operatori socio-sanitari". Lo dice l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, questa mattina a Palazzo Lombardia per la presentazione del piano vaccinale regionale contro il Covid-19. L'asssessore spiega che tra le prime categorie previste figurano anche "i rappresentanti degli Oss: per Milano la signora Adele Gelfo, impegnata nel reparto Covid dell'ospedale Niguarda e la signora Grazia Presta, addetta alle pulizie, sempre al reparto Covid del Niguarda". Fra i primi a vaccinarsi, continua l'assessore, anche i noti virologi Fabrizio Pregliasco, Massimo Galli dell'ospedale Sacco di Milano, il professor Alberto Zangrillo del San Raffaele, la dottoressa Annalisa Malara, l'anestesista che individuò il paziente 1 di Codogno e il professor Raffaele Bruno di Pavia. Altri medici pronti a vaccinarsi anche Antonio Pesenti, coordinatore del comitato tecnico scientifico della Regione, Giuliano Rizzardini, Sergio Harari, Paolo Grossi, Pierangelo Clerici. In prima fila per ricevere il vaccino Pfizer Biontech anche i rappresentanti di Croce rossa e Areu. (ITALPRESS). fmo/pc/red 23-Dic-20 13:19