Fdi: esponenti lombardi, 'iniziata macchina del fango contro Meloni'

di Adnkronos

Milano, 6 mar. (Adnkronos) - "E' cominciata la macchina del fango nei confronti dell'unico leader di opposizione di questo paese. Riteniamo fantasiosa la notizia apparsa oggi sulla testata di Repubblica che vedrebbe coinvolta Giorgia Meloni d’accordo nel mettere a disposizione 35mila euro di un gruppo rom di Latina, consegnati, presso un benzinaio, in una busta del pane, denaro utilizzato dai Rom per svolgere l’attività di 'attacchinaggio' dei manifesti durante la campagna elettorale per le elezioni politiche del 2013". Lo affermano in una nota congiunta i rappresentanti di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia Riccardo De Corato, Lara Magoni, Franco Lucente, Barbara Mazzali e Federico Romani "Diverte che una testata giornalistica di livello nazionale, a distanza di quasi 10 anni, pubblichi una notizia di questo tipo senza chiamare in causa la diretta interessata. La scelta di non concedere alcuno spazio per un commento del nostro leader ne dimostra l’intento diffamatorio", sottolineano. "Giorgia Meloni ha definito la notizia assolutamente falsa e inventata, annunciando querela. Noi siamo al suo fianco nella lotta contro questa macchina del fango che da mesi sistematicamente tenta di coinvolgerla", concludono i rappresentanti di Fratelli d'Italia in Regione Lombardia.