Tiscali.it
SEGUICI

Delitto di Senago, la sorella di Giulia scrive una lettera a nome del bimbo mai nato: “Papà era un mostro”

di Agenzia DIRE   
Delitto di Senago, la sorella di Giulia scrive una lettera a nome del bimbo mai nato: “Papà era un...

ROMA - Parole scritte al posto di chi non nascerà mai. Sono quelle riportate sui social dalla sorella di Giulia Tramontano, che ha voluto dare voce al nipotino Thiago, che non arriverà più. "Mamma Giulia, stai meglio adesso mammina? È passata la paura, è finito il dolore? Stringiamoci mammina Giulia, staremo sempre insieme adesso, nessuno mai potrà farci del male, nessuno". Queste le prime righe della lettera scritte da Chiara Tramontano. "Quanto dolore mammina, quanto terrore. Io l'avevo già capito sai che stavi male, ch'era successo qualcosa. L'avevo capito quando hai parlato con quella signora. D'un tratto il tuo cuore si è fermato, il tuo sangue anche e io faticavo a respirare".  E ancora: "E poi l'hai cercato, lui, il mostro.

Gli volevi parlare. E poi quei colpi, quel tuo terrore che ti faceva scoppiare il cuore e io che faticavo a respirare mammina.  E poi quel sapore metallico, quel profumo di mandorle amare. Il sangue mammina, il tuo sangue che si mescolava al mio terrore. È durato poco, mi sono raggomitolato in quello spazio dolcissimo e insieme siamo volati via.  Dicono che era mio padre, lui, il mostro. Quello che ti ha ammazzata e che ha ammazzato anche me. Dicono che aveva organizzato tutto, ogni dettaglio. E dicono che lo accuseranno di interruzione non consentita di gravidanza. Ma che è questa cosa, mammina?  Lui mi ha ammazzato, ci ha ammazzato entrambi! Io non ero una gravidanza mammina, ero una persona. Avevo braccia e gambe e testa e cuore. E avevo anche imparato ad amarlo.  Lui, il mostro, quello che tu, a volte, chiamavi papà quando mi parlavi di lui. Ma quale papà, mammina? Quello un mostro è, senza cuore. Ci ha ammazzati mammina Giulia, senza pietà.  E adesso staremo sempre insieme. Però mi dispiace, mamma Giulia. Non vedrò mai il mare che tanto ti piaceva, non mangerò quintali di cioccolata, non canterò le canzoni che piacevano a te.  Non nascerò mai mammina Giulia. Ma in fondo, forse, è meglio così. Se fossi nato senza una mamma e con un mostro per papà che vita sarebbe stata la mia? Almeno adesso sto qui, in questo spazio infinito, con te mammina mia. Stretti stretti, cuore a cuore. Per sempre mammina mia. Che mi avevi dato la vita e che lui ce l'ha tolta. Ti amo mamma Giulia. E ti amerò per l'eternità. Il tuo bambino", conclude la lettera.

di Agenzia DIRE   
I più recenti
Graduation Day all'Università di Bergamo, Rettore Il futuro è nelle vostre mani
Graduation Day all'Università di Bergamo, Rettore Il futuro è nelle vostre mani
In Automobile Club Milano evento in ricordo di Carlo Chiti
In Automobile Club Milano evento in ricordo di Carlo Chiti
Incendio in una palazzina a Milano, tre morti e tre feriti
Incendio in una palazzina a Milano, tre morti e tre feriti
Tar Lombardia conferma autonomia tecnici sanitari laboratorio biomedico
Tar Lombardia conferma autonomia tecnici sanitari laboratorio biomedico
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...