Cremona: coppia di spacciatori arrestata ai giardini di Crema

di Adnkronos

Milano, 18 ago. (Adnkronos) - Una coppia, un 38enne di origine egiziana ed una 20enne italiana, sono stati arrestati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, mentre erano nei giardini di piazza delle Rimembranze a Crema, in provincia di Cremona.

Ad eseguire l'operazione, i carabinieri del nucleo operativo di Crema, unitamente ai colleghi della polizia locale, insospettiti dai movimenti dei due. Il loro atteggiamento, in una città semideserta, ha incuriosito gli agenti in servizio di osservazione alle telecamere di sicurezza del Comune, i quali hanno immediatamente allertato le articolazioni investigative dell’Arma e dei colleghi del servizio di prevenzione generale. Conseguentemente, personale del nucleo operativo della compagnia di Crema, supportato dai militari dell’aliquota radiomobile e da personale delle polizia locale, hanno iniziato un’attività di osservazione e controllo che in breve tempo ha permesso di documentare l’attività di spaccio, procedendo anche al controllo di due cittadini nigeriani che avevano appena acquistato dello stupefacente.

La coppia è stata bloccata e accompagnata alla caserma Maritano per i dovuti accertamenti. La perquisizione personale ha permesso di rinvenire 28 grammi di hashish e 100 euro in contanti, provento dell’attività di spaccio, oltre a un coltello a serramanico. E in una successiva perquisizione nell’abitazione della coppia sono stati trovati altri 53 grammi di hashish, un bilancino di precisione e tutto l’occorrente per il confezionamento. In totale, comprensivo anche dello stupefacente sequestrato ai due compratori, sono stati recuperati circa 86 grammi di hashish. I due sono stati arrestati per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti e la donna denunciata anche per porto abusivo di armi.