Covid: Sala, 'su scuola comprendo stanchezza e rabbia famiglie'

di Adnkronos

Milano, 5 mar. (Adnkronos) - Sulla scuola "avverto e comprendo lo scoramento, la stanchezza e forse anche la rabbia vostra e dei vostri genitori. La decisione è stata presa sulla base di indicazioni medico-scientifiche, ma con un'attuazione così repentina ha messo le famiglie in difficoltà", sono state "costrette ad organizzarsi dalla sera alla mattina". Lo evidenzia il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in un video in cui si rivolge direttamente ai ragazzi e a chi studia, dopo la chiusura delle scuole in Lombardia e il ritorno alla didattica a distanza. "Viviamo una situazione paradossale: abbiamo tutti sempre pensato che scuola e istituzioni fossero sinonimi di libertà. A voi ragazzi e ragazze che siete la vita della scuola un pensiero da parte di chi ricopre un ruolo istituzionale. Io per primo - dice - desidererei girare liberamente per Milano, avere qualche momento senza pensieri, senza pensare di essere il sindaco di questa grande città, non so cosa darei per farlo. Oggi non è possibile, ma non perdiamo la fiducia", aggiunge.