Covid, Sala "Dal 7 gennaio apetura negozi a Milano alle 10.15"

Covid, Sala 'Dal 7 gennaio apetura negozi a Milano alle 10.15'
di Italpress

MILANO (ITALPRESS) - "Dal 7 gennaio, gli esercizi commerciali milanesi, apriranno alle 10.15, esclusi gli alimentati e i bar. Così scaglioniamo un po' gli orari della città". Lo ha detto il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, intervenendo a SkyTg24. "Zona rossa festività? In questi giorni delle feste mi pare che si vada verso una situazione del genere. E io non ho nulla da eccepire. Siamo già proiettati su come organizzarci dal 7 gennaio più che altro" ha continuato il primo cittadino meneghini che sulle scuole dice: "Con la premessa che sono fermamente convinto che i ragazzi debbano ritornare, per quanto riguarda le scuole, rimarranno in parte a distanza, ma quello che vorremmo fare è garantire che si possa portare un 75% di presenza nelle scuole. E quindi, una parte delle classi entreranno alle 8 e una parte alle 9.30. questo è quello che possiamo fare, ma credo che sia un buon esempio di come si possa e si debba lavorare". Parlando delle possibili alleanze in vista delle elezioni amministrative della prossima primavera, il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha spiegato che si tratterà di qualcosa di simile a "quelle della Giunta che mi sorregge. Discuto con i Verdi e vorrei che fossero con noi con un patto ben definito e accordi chiari, in modo che si sentano loro forza di governo. Poi immagino che tutti quelli che oggi mi sostengono siano felici di sostenermi". Per quanto riguarda invece il rapporto con il Movimento 5 Stelle, Sala ha spiegato di essere "sempre stato rispettoso, al di là di qualche parola che può essere sfuggita. Ma è notorio che sono tra quelli che non cercano un contatto con il M5S. Credo che in questa fase, essendoci divergenze anche importanti sulla visione della gestione della città, sia più saggio che ognuno faccia sua corsa, nel rispetto dei ruoli. Non credo che saremo insieme". (ITALPRESS). mig/pc/red 18-Dic-20 15:24