Covid: Magni (Avs), 'Fontana? Silenzio di chi gestiva sanità dopo Gallera non meno grave'

di Adnkronos

Milano, 2 dic.(Adnkronos) - "Fontana e il centrodestra devono andare a casa. Perché chi ha preso in mano le redini della sanità lombarda, dopo Gallera, non ha denunciato nulla?". Così il senatore di Alleanza Verdi e Sinistra, Tino Magni, commenta la mail del governatore lombardo resa nota dagli organi di stampa, con la quale chiedeva di mantenere le misure in essere per la Val Seriana e di non decidere per la zona rossa.

"Abbiamo sempre avuto il sospetto che ci fossero state delle pressioni sulla realizzazione della Zona Rossa ad Alzano e nelle valli bergamasche -osserva Magni- ma non pensavamo che si fosse arrivati a questo punto. Spero che i cittadini lombardi se ne ricordino quando saranno nelle urne elettorali".

"Fontana e il centrodestra -prosegue il senatore- devono andare a casa. Questa Regione merita di meglio. Poi mi chiedo: perché chi ha preso in mano le redini della sanità lombarda dopo Gallera non ha denunciato nulla? Tacere davanti a tutto questo non è meno grave di scrivere quella mail".