Covid: Bussolati (Pd), 'disastro prenotazioni vaccino, Fontana responsabile'

di Adnkronos

Milano, 6 mar. (Adnkronos) - "La cancellazione delle prenotazioni per la somministrazione del vaccino in Lombardia è l'ennesimo doloroso fallimento del sistema sanitario lombardo. Un fallimento che oggi porta il nome del governatore Attilio Fontana e della sua vice Letizia Moratti. La società Aria (100% di proprietà di Regione), 'gioiellino' voluto da Fontana, si è dimostrato pesantemente inaffidabile, imponendo ai lombardi l'ennesimo blocco. Si tratta di una performance imbarazzante, stigmatizzata addirittura dallo stesso commissario Bertolaso". Così in una nota Pietro Bussolati del Pd, consigliere regionale lombardo. "Nei giorni scorsi hanno tuonato da Palazzo Lombardia chiedendo gli elenchi degli insegnanti. Ottenuti, non sono riusciti a scremare le richieste di prenotazione online e oggi bloccano il sistema perché incapace di valutare chi ha diritto da chi non ne ha. La sanità Lombarda si è rivelata ancora una volta pesantemente deficitaria, il modello voluto dalle destre è stato un disastro. Hanno avuto il coraggio di proporre al presidente Draghi la Lombardia come modello nazionale", aggiunge. " Questo disastro alla fine è il prodotto del modello Salvini. Propaganda, propaganda e zero fatti. Un bluff sulla pelle dei lombardi. D'altra parte, il disastro della Regione, che è la sua roccaforte, è pari al fallimento della sua politica nazionale. Il personaggio è quello che è, da no euro e no all'Europa, all'essere parte del governo più europeista di tutta Europa, è stato un attimo. Ma qui non si tratta di propaganda, qui si sta giocando con la salute delle persone", conclude Bussolati.