Coronavirus: Cantone, 'forse errori in Rsa lombarde, bene inchiesta ma cautela'

di Adnkronos

Milano, 20 mag. (Adnkronos) - "Se ci sono stati errori si capiranno e va accolta positivamente l'apertura di un'indagine da parte dei magistrati. È probabile che sulle Rsa qualche errore sia stato commesso anche perché pare che mancassero linee guida generali che avrebbero dovuto blindarle. Io sarei cauto. La scienza ci dirà se sulla Lombardia hanno pesato fattori ambientali rispetto ad altre regioni. I giudici del giorno dopo sono sempre favoriti rispetto ai giudici del giorno prima". Così Raffaele Cantone, ex presidente Anac, intervistato da Il Giornale commenta le inchieste lombarde sull'emergenza coronavirus. In particolare sull'indagine sul Pio Albergo Trivulzio, "Quel luogo è purtroppo un luogo sfortunato che si è caricato di simboli. Ma ho trovato eccezionale l'istituzione di una commissione di indagine per fare luce. Una commissione, e siamo ancora nella specialità di Milano, composta da Giovanni Canzio e Gherardo Colombo, due figure di magistrati molto prestigiose. Questo sì un bel segnale", conclude Cantone.