Coronavirus, 17enne bergamasco in terapia intensiva a Milano

Coronavirus, 17enne bergamasco in terapia intensiva a Milano
di Adnkronos

Milano, 20 ago. (Adnkronos Salute) - Un 17enne della Bergamasca, positivo a Covid-19, si trova in terapia intensiva al Policlinico di Milano. Il giovane, originario di Albano Sant'Alessandro, era stato inizialmente ricoverato all'ospedale Bolognini di Seriate, ma "il personale sanitario - riferiscono dall'Ats di Bergamo - ha ritenuto opportuno, vista l'evoluzione della malattia, un trasferimento in un centro specializzato. A seguito dell'indagine epidemiologica condotta dal nostro Dipartimento di Igiene e Prevenzione sanitaria, tutti i contatti individuati effettueranno il tampone nella giornata di oggi", aggiungono dall'Agenzia per la tutela della salute. Il 17enne "si trova da ieri in terapia intensiva Covid sotto stretto monitoraggio", spiegano dall'Irccs del capoluogo lombardo. I sanitari non si sbilanciano sulle condizioni del giovane. "Aggiornamenti più puntuali saranno possibili nella giornata di domani", precisano dal Policlinico. Secondo quanto riporta 'L'Eco di Bergamo', il 17enne è arrivato martedì al Pronto soccorso di Seriate con febbre e sintomi gastrointestinali. Le sue condizioni sarebbero rapidamente peggiorate, portando al trasferimento nel capoluogo lombardo. Il giovane non sembrerebbe soffrire di patologie pregresse.