Austria: De Corato, 'chiudere moschee abusive a Milano, presto esposto in Procura'

di Adnkronos

Milano, 3 nov. (Adnkronos) - "Davanti a tutto questo mi domando cosa stia ancora aspettando il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a chiudere tutte le moschee abusive presenti nel capoluogo lombardo. Oltre alle quattro regolarizzate in via Padova, via Gonin, via Quaranta e via Maderna ed alle tre che verranno costruite in via Esterle, via Novara e via Marignano, ne esistono almeno altre 12 abusive, che operano in tranquillità, nonostante le lamentele dei residenti, ed alla luce del sole". Lo afferma l'assessore alla Sicurezza della Regione Lombardia, Riccardo De Corato, dopo l'attentato di Vienna. "Vanno chiuse immediatamente, primo perché il Comune non dovrebbe tollerare alcuna forma di abusivismo sul proprio territorio, secondo perché se è vero che sappiamo che esistono, non sappiamo cosa avviene e cosa viene detto al loro interno. Come dimostrato anche in passato dalle vicende di radicalismo che hanno riguardato il Centro culturale islamico di viale Jenner, spesso questi luoghi sono culle per l’integralismo. Persino il Ministro degli Esteri oggi ha dichiarato necessario stringere i controlli sulle moschee. Cosa si sta aspettando ancora?", si chiede De Corato. "Queste sono realtà di abusivismo tollerate da tempo. Nei prossimi giorni -conclude- presenterò un esposto alla Procura della Repubblica di Milano per denunciare che mai nessuno è intervenuto in questi anni”.