Apre Spazio Conad a Vimodrone

Apre Spazio Conad a Vimodrone
di Italpress

MILANO (ITALPRESS) - È stato presentato alla stampa il format Spazio Conad con cui il gruppo dà il via alla pianificazione di una nuova generazione di ipermercati. All'inaugurazione del punto di vendita a Vimodrone hanno preso parte l'amministratore delegato Conad Francesco Pugliese, il direttore generale Conad Francesco Avanzini e l'amministratore delegato di Commercianti Indipendenti Associati Luca Panzavolta. Il punto di vendita Spazio Conad di Vimodrone - appartenente alla ex rete Auchan Italia - si sviluppa su una superficie di vendita di circa 10 mila metri quadrati, con 190 dipendenti (132 donne, 58 uomini) e 39 casse (8 self check out, 4 self scanning con self payment, 2 auto scanning con assistant payment, 15 tradizionali, 10 dislocate nei vari concept). A disposizione dei clienti un parcheggio con 1.500 posti auto; l'apertura è da lunedì a domenica con orario continuato, dalle ore 8 alle 21. «Con l'inaugurazione di Spazio Conad a Vimodrone prosegue il programma delle nuove aperture frutto delle politiche di crescita e sviluppo intraprese dalla cooperativa», ha dichiarato l'amministratore delegato di Commercianti Indipendenti Associati Luca Panzavolta. Nei nuovi Spazio Conad sono centrali gli elementi di maggiore distintività di Conad, con particolare riferimento ai freschissimi, ai prodotti tipici e a quelli che rispondono alle nuove esigenze di consumo. Il tutto integrato in un'area gourmet in cui convivono prodotti sfusi a libero servizio e serviti direttamente al banco, prodotti confezionati pronti da cuocere, da mangiare a casa o direttamente nell'agorà del punto di vendita. «Spazio Conad è un modello pilota con cui intendiamo strutturare una nuova generazione di ipermercati», ha spiegato il direttore generale di Conad Francesco Avanzini. «Si basa su tre principali aree tematiche: food experience, famiglia e tempo libero, salute, benessere. Sono 7, con Vimodrone, i punti di vendita a insegna Spazio Conad che saranno attivati tra la fine del 2020 e i primi mesi del 2021. «Non si può generalizzare sulla crisi delle grandi superfici: l'ipermercato ha successo se evolve e offre una più ampia gamma di beni e servizi», ha affermato l'amministratore delegato di Conad Francesco Pugliese. «Abbiamo investito molte risorse per dare una nuova vita agli ipermercati, consapevoli della nostra capacità di analisi e comprensione del mercato". (ITALPRESS). mgg/com 05-Set-20 17:00