Tiscali.it
SEGUICI

Affitti brevi, Sala "Santanché disponibile ma non è successo niente"

di Italpress   
Affitti brevi, Sala 'Santanché disponibile ma non è successo niente'

MILANO (ITALPRESS) - "Prendendo atto del fatto che la ministra del Turismo, Daniela Santanchè si è dimostrata all'inizio disponibile" a trovare una soluzione per regolamentare gli affitti brevi nelle città "di fatto non è successo niente, dobbiamo dire la verità". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, a margine dell'evento "InnovAction For Impact". "Adesso c'è il caso, anche un po' eclatante, di New York che però è un riferimento", ha aggiunto poi facendo riferimento alla legge da oggi in vigore nella città statunitense, che consente l'affitto breve solo di appartamenti dove gli host, cioè i proprietari o gli affittuari, risiedono in prima persona e sono effettivamente presenti. "Tra il bianco e il nero bisogna trovare il grigio giusto, così non va bene, non si possono avere più di 20mila appartamenti dedicati agli affitti brevi".

"La preoccupazione della ministra Santanchè che così si limiti il turismo, va bene, ma come vedete il turismo a Milano sta crescendo tantissimo: con luglio 2023 + 30% rispetto a luglio 2019", ha precisato il sindaco. Ma "quello che importa a noi è la gestione dell'offerta degli appartamenti. Il Comune vorrebbe fare una scelta che, se non è come quella di New York, va in quella direzione". Infatti, "bisogna lavorare sul numero di giornate e poi bisogna lavorare sul numero di appartamenti". Sala ha sottolineato che "ce l'ho con chi ha fatto razzia di appartamenti in questi anni per poi metterli sul mercato tutti per gli affitti brevi, ci sono intere palazzine a Milano che hanno avuto questa destinazione". Il primo cittadino ha spiegato che sta discutendo con l'assessore comunale alla Casa, Pierfrancesco Maran, "per rifare una convocazione a Palazzo Marino per studenti e rettori, perché il problema" del caro affitti "è evidente che non si risolve velocemente ma va affrontato". "Per me limitare gli affitti brevi e un elemento però bisogna fare altre cose - ha proseguito - . Io credo che le grandi città possano concedere volumetrie anche in eccesso rispetto a quelle che ci sono nei nostri piani se chi costruisce lascia al Comune una parte di appartamenti che il Comune dedica agli affitti calmierati per studenti". Secondo Sala, "è il momento di fare queste cose, so bene che è una questione di difficile soluzione ma capisco bene le ragioni degli studenti. So che i ragazzi hanno anche altre problematiche come le borse di studio, so che i fondi statali oggi sono incapienti, ma non possono esserlo. Bisogna ammettere che una promessa è stata fatta e quindi bisogna trovarli". "La legge di bilancio", ha concluso, "nascerà con grande difficoltà però mi pare questo una parte dello sforzo che va fatto". (ITALPRESS).Foto: xm4 xm4/trl/red 06-Set-23 15:01 .

di Italpress   
I più recenti
Graduation Day all'Università di Bergamo, Rettore Il futuro è nelle vostre mani
Graduation Day all'Università di Bergamo, Rettore Il futuro è nelle vostre mani
In Automobile Club Milano evento in ricordo di Carlo Chiti
In Automobile Club Milano evento in ricordo di Carlo Chiti
Incendio in una palazzina a Milano, tre morti e tre feriti
Incendio in una palazzina a Milano, tre morti e tre feriti
Tar Lombardia conferma autonomia tecnici sanitari laboratorio biomedico
Tar Lombardia conferma autonomia tecnici sanitari laboratorio biomedico
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...